Ok

By continuing your visit to this site, you accept the use of cookies. These ensure the smooth running of our services. Learn more.

lunedì, settembre 19, 2016

Australia: step by step

Continuo a ricevere decine di emails ogni settimana di persone che mi chiedono cosa fare per emigrare in Australia.

Per evitare di ripetere sempre le stesse cose ho creato un file di UNA PAGINA chiamato: Australia Step By Step per spiegare in modo semplice e chiaro quali sono i passi da seguire e gli errori da evitare in questa affascinante avventura.

Untitled.png

Il file da scaricare e' questo: Australia Step By Step

Il file vuole essere sono una guida generale e sintetica per darvi un'idea generale delle cose da fare per Emigrare in Australia.

Non vuole essere assolutamente esaustivo e completo e moltissimo lavoro di ricerca ed analisi deve essere ancora fatto da tutti voi.

Good Luck! 

mercoledì, aprile 08, 2015

IELTS - Certificato di Conoscenza della Lingua Inglese

L'unico attestato di lingua inglese riconosciuto in Australia e' lo IELTS (International English Language Testing System)........... lasciate perdere tutto il resto.

Lo IELTS e' un esame che certifica la conoscenze della LINGUA INGLESE con punteggio da 0 a 9 in base al livello di competenza della seguenti 4 aree:

- Listening (40 minuti test)

- Reading (60 minuti test)

- Writing (60 minuti test)

- Speaking (15 minuti test)

L'esame si svolge ogni mese circa presso strutture certificate in tutto il mondo, costa circa Euro200 o AUD$300, dura tre ore e rilascia un certificato (Test Report Form) con punteggio per ogni area ed un overall band score (media).

Per trovare una delle sedi certificate nel mondo dove fare l'esame cliccate su: sedi IELTS

Cliccate qui per esempio di Certificato

Tenete a mente che per lavorare nel settore pubblico australiano e per determinati visti e' necessario avere uno IELTS con specifici punteggi (generalmente da 5 in tutte le 4 aree in su). 

Avere lo IELTS fa sempre figura nel vostro CV a prescindere da tutto.

Tutto sullo IELTS nel seguente link: www.ielts.org 

COSA FARE PER SUPERARE CON BUON PUNTEGGIO L'ESAME?

Sconsiglio di frequentare corsi per prepararsi allo IELTS, costano un botto e non vi aiutano a migliorare il vostro inglese day-to-day. 

Consiglio vivamente di fare uno dei corsi on-line della Macquarie University IELTS On-Line sono corsi fatti benissimo, interattivi, molto completi con simulazioni e dal costo veramente irrisorio.

ielts

Cliccate qui IELTS On-Line  e con il seguente coupon potrete avere uno sconto del 10%: ITALIANI10

Offre due livelli:

- IELTS Express (AUD$49 or Euro30): se l'esame e' alle porte, avete gia' una base, volete sentirvi piu' a vostro agio con l'esame e avete poco tempo per studiare.

- IELTS Master (AUD$99 or Euro60): per chi non ha una buona base di inglese, ha tempo per studiare e vuole anche imparare la lingua e non solo superare il test.

 

domenica, gennaio 04, 2015

Department of Immigration of Australia

Siete alla ricerca di informazioni attendibili su come emigrare in Australia?

Avete letto decine di articoli online, blogs, di pagine facebook e di siti internet.

Tutto ok, fin quando ci si limita a corsi di lingue, citta'varie, accomodation e bank account........ ma se si inizia a chiedere consigli sui visti state attenti.

L'Australia e' una one-shot experience e se le cose vanno male la prima volta difficilmente avrete una seconda chance!

Non fidatevi mai troppo di chi non e' qualificato a parlare e confermate 100 volte tutto quello che vi dicono con le fonti ufficiali.

banner_live_work_australia.jpg

Due siti del Department of Immigration of Australia mi sembrano utilissimi per chiedere ulteriori informazioni e chiarire tutti i dubbi:

- Numero di Telefono per l'Italia

- Modulo di Richiesta Informazioni in Italiano

PS Ricordatevi che l'Ambasciata di competenza per tutti gli italiani interessati ad emigrare in Australia non e' quella di Roma ma quella di Berlino.

mercoledì, novembre 19, 2014

Riconoscimento dei Titoli di Studio

Avete delle qualifiche e titoli di studio e volete il loro riconoscimento in Australia?

Purtroppo fra Australia ed Italia non ci sono accordi bilaterali per il riconoscimento degli studi e delle qualifiche conseguite in Italia.

Alcuni titoli pero' vengono riconosciuti in modo indiretto tramite l'ASRI (Australia Skill Recognition Information) o si devono frequentare corsi appositi per il loro riconoscimento con relativi esami. Tenete a mente che puo' essere un processo molto lungo e costoso.

Nel dubbio vi consiglio sempre di consultare le varie associazioni di categorie, ordini vari ed organizzazioni; loro sapranno sicuramente indirizzarvi nella via giusta.

globeteam6.jpgC'e' un utilissimo link governativo che si occupa del riconoscimento dei Titoli di Studio conseguiti fuori dall'Australia:

Australia Skill Recognition Information (ASRI)

Moltissime inforamzioni utili per avere i vostri titoli riconosciuti.

 

giovedì, ottobre 02, 2014

Visti per Emigrare in Australia

Rimango sempre sorpreso quando leggo nei vari gruppi di facebook tutte le Q&A riguardanti i Visti. Non capisco come ci si possa affidare a persone che poco si conoscono e che non sono professionisti del settore per avere risposte su questioni cosi' delicate.

Come detto centinaia di volte, chiedete in giro e fate pure domande, ma confermate sempre quanto sentito dire con le fonti Governative, in primis il sito www.immi.gov.au

images.jpgDovete avere chiaro in mente che la prima sfida da vincere per chi vuole rifarsi una vita in Australia e' quella dei VISTI. Inizialmente la materia puo' sembrare molto complicata e di difficile lettura ma vi posso garantire che il Governo Australiano sta facendo tutti gli sforzi possibili per rendere questa materia alla portata di tutti.

Fra i vari siti Governativi ne ho trovato uno che risponde a tutte le vostre domande e che con semplici risposte a filtro vi indichera' quale e' il sito piu' indicato o disponibile per le vostre circostanze.

Il sito si chiama Visa Wizard e' semplicissimo da usare e riuscira' a chiarirvi molti dubbi.

Vi e' anche un modulo per richiedere informazioni in italiano: RICHIEDI INFORMAZIONI

venerdì, maggio 24, 2013

Agenzie per Studenti

Molti italiani si rivolgono a Student Agency italiane e non, per farsi assistere nell'organizzare il loro viaggio in Australia.

Queste agenzie sono generalmente specializzate in corsi di lingue ma possono offrire tanti altri percorsi di studio (da un semplice Diploma ad un Corso di Laurea).

Oltre al corso di studio queste agenzie offrono tutta un'altra serie di servizi che vanno dall'accomodation, alle traduzioni, ai tirocini, ai visti etc.... etc....

Il mio consiglio vivissimo e' di farsi fare sempre almeno 3 preventivi da 3 agenzie separate e valutare attentamente l'offerta migliore. Nella scelta del pacchetto di studio non guardate solo al prezzo che puo' essere un'arma a doppio taglio ma assicuratevi sempre della serieta' e competenza dell'agenzie a cui vi rivolgete (cosa facilissima da fare rivolgendosi ai vari gruppi di facebook).

Chiedete anche diversi nominativi di persone che si sono gia' avvalse dei loro servizi..... ma state attenti alle false referenze!!!

Tenete sempre a mente che questa agenzie non guadagnano su di voi aumentando i prezzi, ma prendono le commissioni dalle scuole a cui passano gli studenti. Hanno dei veri e propri contratti con tutta una scaletta di commissioni. Quindii andando voi direttamente nelle scuole non risparmierete molto!!!

low-cost-health-insurance-college-students.jpgIl ruolo di queste agenzie e' molto importante in quanto possono realmente consigliarvi come meglio muoversi in Australia e quali corsi sono piu' indicati per voi. Ma se queste agenzie vi danno una descrizione troppo idilliaca dell'Australia iniziate subito a storcere il naso e guardate altrove. L'onesta' prima di tutto!

Per la lista di tutte le agenzie cliccte QUI

Cose da NON fare con le agenzie:

- pagare accomodation per piu' di 2-3 settimane (il mercato dell'accomodation e' in continuo fermento e trovare posti letto a basso costo e' facilissimo!)

- farsi venire a prendere all'aeroporto (usate taxi o treni, e' facilissimo)

- farsi fare il Tax File Number (si fa gratuitamente on-line)

- aprire un conto in banca (tutto gratuito presso le banche)

- visti (tutto disponibile online nel sito www.immi.gov.au

Se decidete di rifarvi una vita in Australia e' importante imparare a cavarsela da soli senza avere la "mammina" che vi rimbocca continuamente le coperte!!

domenica, aprile 21, 2013

Guida per Emigrare in Western Australia

Un'Associazione irlandese ha redatto una guida utilissima e dettagliatissima su come emigrare nel Western Australia.

Tale guida e' stata scritta per gli irlandesi ma va benissimo anche per tutti gli italiani interessati ad emigrare in questa specifica parte d'Australia.

E' un opuscolo informativo di 38 pagine, redatto da alcuni volontari dall’Associazione Irlandese Claddagh, che contiene informazioni su tutto ciò che i potenziali migranti hanno bisogno di sapere.

state-western_australia-006.jpgCome registrarsi presso il Dipartimento degli Affari Esteri, come acquistare l’assicurazione di viaggio prima di lasciare l’Irlanda, come iniziare la ricerca di un lavoro o un posto dove alloggiare al momento dell’arrivo.

Non mancano, infine, notizie dettagliate sul pagamento delle imposte, sul sistema di trasporto a Perth e su come funziona l’assistenza sanitaria.

Io l'ho letta e la consiglio a tutti voi: Moving to Western Australia

giovedì, febbraio 28, 2013

TUTTO AUSTRALIA

Dopo diversi anni che sono in contatto con italiani in Italia ed Australia mi sono deciso a preparare un file dove troverete tutta una serie di utili informazioni e links su come emigrare e rifarvi una vita in Australia.

Il file si chiama TUTTO AUSTRALIA

Mi raccomando leggetelo attentamente e se avete ancora domande contattatemi pure.

migrate.jpgMi sorprende sempre vedere nella rete come tutti rispondo a tutto, dando spesso informazioni che non gli competono od imprecise.

Come detto migliaia di volte, prima di imbarcarvi in questa avventura informatevi tantissimo, sentite almeno 100 campane e fidatevi solo delle fonti governative ufficiali o di migration agent registrati presso MARA.

Good luck!

martedì, maggio 08, 2012

Fidarsi e' bene, non fidarsi e'.....

Questo post si riferisce all'Universo dei siti internet, facebook groups e blogs!!

Per fortuna o per sfortuna la rete rappresenta una fonte inesauribile di informazioni su tutto quello che puo' interessare. Anche in fatto di Australia vi e' una marea di informazioni e di persone pronte a darvi suggerimenti e direttive (me compreso).

Il mio consiglio vivissimo e' di ascoltare tutti ma non fidarsi di nessuno; non perché le persone sono maliziose, opportuniste o impreparate ma solo perché ogni situazione e' un caso a se.

Tutti vi danno consigli ma a volte le vostre informazioni non sono chiare o quello che si capisce non e' del tutto esatto, ecco allora che si danno informazioni sbagliate o non del tutto giuste.

trust.jpgE' con la vostra vita che state giocando ed il replay non e' un'opzione valida.

La legge sull'immigrazione australiana e' in continua evoluzione ma non e' esattamente "rocket science" come si dice nei paesi anglosassoni, cioè e' una cosa alla portata di tutti a patto che uno sia disponibile a sbatterci un po' la testa!!

Concludo dicendo, fidatevi solo delle fonti super Ufficiali e Governative, in primis il sito del Dipartimento di Immigrazione Australiana: www.immi.gov.au

 

venerdì, maggio 04, 2012

Nuova Legge sull'Immigrazione

Come suppongo molti gia' sapranno, del 1 Luglio 2012 ci saranno consistenti cambiamenti in fatto di leggi sull'immigrazione per l'Australia.

image.jpgSulla rete ho trovato un interessante videoclip realizzato da una ditta privata ma che offre una chiara panoramica su cosa ci si puo' aspettare della nuova legislazione: Video

Il nuovo sistema per gli Skilled Visa si chiama SkillSelect si basa su domande fatte online in cui si inseriscono tutti i propri dati e qualifiche per fare una Expression Of Interest (EOI) per emigrare in Australia.

sabato, febbraio 25, 2012

Svegliatevi Ragazzi!

Non vorrei generalizzare il discorso ma a volte mi sorprendo di come certe persone decidano di trasferirsi in Australia.

Queste persone hanno il coraggio di fare un passo cosi' grosso per poi perdersi e spaventarsi delle cose più banali.

Non ci crederete ma ho sentito di persone che si avvalgono di terzi per i seguenti servizi:

- essere presi all'aereoporto una volta arrivati in Australia

- richiedere un codice fiscale (Tax File Numbers)

- aprire un conto in banca

fantozzi.jpgNon vorrei essere cinico o scortese ma se veramente avete bisogno di qualcuno per sbrigare una o tutte le suddette pratiche allora e' meglio che ve ne state in Italia. L'Australia non fa per voi!

Le possibilità sono solo due, ho siete dei minorenni imbranati o siete dei pesci fuor d'acqua senza speranza.

La burocrazia australiana e' molto snella e tutto può essere fatto per conto proprio con estrema facilita'.

Soluzioni:

Punto uno: provate con un taxi o con i servizi pubblici che sono ottimi

Punto due: banalissima richiesta online al seguente sito Apply for a Tax File Number (TFN)

Punto tre: presentatevi a qualsiasi banca con un passaporto, visto, ed indirizzo valido

Vi assicuro che non e' cosi' difficile.

venerdì, febbraio 17, 2012

Ma quanto mi costa emigrare?

A prescindere dei costi "vitali", emigrare in Australia implica anche una serie di costi burocratici.

Una parte di essi riguarda i costi effettivi per il Visto che il Department of Immigration vi rilascia.

iStock_000015341200XSmall.jpgTutta la lista con relativi costi può essere visionata andando sul seguente sito del Department of Immigration and Citizenship: Charges 2012

Oltre a ciò ci sono i costi, per chi preferisce avvalersi di esperti, del Migration Agent.

Il seguente link del Mara - Migration Agents Registration Authority - vi fornisce un'idea dei costi amministrativi dell'Agent da aggiungere a quelli per il Department of Immigration.

What does it cost to use an Agent?

Sarebbe bello ricevere commenti sulle vostre esperienze con Migration Agents.

mercoledì, febbraio 15, 2012

I speak Italiano!

Uno degli errori che si possono fare navigando sulla rete e di limitarsi a ricerche in lingua italiana.

Probabilmente l'italiano rappresenta una infinitesima parte della marea di informazioni disponibili sulla rete.

Io ad esempio navigando su Google ho trovato un sito che offre free-assessment per chi vuole emigrare. Il sito si chiama National Visas e' fatto molto bene e fornisce moltissime informazioni utili gratuitamente.

outside-comfort-zone.jpgMoltissimi siti di Migration Agent forniscono informazioni semplici e chiare gratuitamente e sono decisamente un ottimo punto di parteza.

Oltre ai siti ufficiali non vi dimenticate di ricercare anche blogs, io ne ho trovato uno interessante chiamato Australian Visa Experts Blog

Come poter dimenticare facebook: Moving to Australia

Gli australiani chiamano questo processo, di muoversi su altri canali, in un modo molto chiaro ed esplicativo: "Step Out from your Comfort Zone".

sabato, febbraio 11, 2012

Traduttore NAATI

Se siete alla ricerca di un traduttore NAATI vi consiglio vivamente Roberto:

Roberto Stevanoni
NAATI Advanced Translator English-Italian (No. 2331)
NAATI Interpreter English-Italian
NAATI Senior Conference Interpreter English-Italian
AIIC Conference Interpreter Italian-English (Associate Member)
Dottore in Giurisprudenza (Parma)

naati_logo.jpgAddress: 52 Cahill Street, Beverly Hills, NSW 2209, Australia
Telephone: (02) 91508495
Fax: (02) 9554 3845
Mobile: 0412 062794
Email: robertost@optusnet.com.au

martedì, gennaio 03, 2012

Student Visa

Lo sapete quale e' le terza fonte di reddito in Australia dopo il Carbone ed il Ferro? E' l'Education.

Superati i 30 anni l'unico modo di trasferirsi in Australia, escluso lo Skill Visa e la Sponsor Visa, e' il fatidico Student Visa.

Questo visto permette di ottenere un Visto studio lavoro che consente di studiare e nel contempo di lavorare per al massimi 20 ore settimanali.

Tale visto e' l'ultima spiaggia per moltissimi emigranti e sono comunissimi i casi di persone che sono in Australia da anni con solo questo visto. Di giorno o di sera frequentano "corsi" (eviterei i commenti) e nel tempo libero lavorano 20 ore settimanali piu' un tot di ore in nero per mantenersi.

1306489614_209657312_2-Pictures-of--Student-Visa-Expert.jpgDietro questo famoso Student Visa vi e' un grandissimo business (terza voce di reddito per l'Australia) dove molte persone ci campano sopra (agenti di immigrazione, scuole di lingue e non che nascono come funghi e chiudono il giorno dopo, promotori di corsi etc......) e spesso speculano sulle sfortune altrui.

A molte persone viene promesso l'Eldorado giusto per vendere il corsettino con visto annesso e beccarsi la commissione e dopo diversi mesi la povera vittima si ritrova a dover lavorare solo per poter pagare il corso che gli da diritto allo Student Visa.......... praticamente un vicolo cieco a cui non vi e' uscita.

Non voglio spaventare nessuno ma quando avete superato i 30 anni e l'unica vostra spiaggia e' il solito Student Visa dovete iniziare a farvi moltissime domande (vedete i miei posts precedenti). E poi scusate la franchezza, si chiama Student Visa e come dice il nome e' stato concepito per studenti e non per persone che vogliono rifarsi una vita in Australia.

Con questo voglio dire anche che ci sono molti professionisti onesti e scuole valide ed il vostro compito prima di trasferirvi in Australia e' di trovarli!! Chiamateli per telefono, fatevi dare delle referenze, fatevi mettere per iscritto quello che vi promettono etc......etc.......

venerdì, dicembre 23, 2011

Parto all'Avventura

original.jpgSe decidete di trasferirvi in Australia per rifarvi una vita od iniziarne una nuova il mio consiglio e' di cancellare dalla vostra mente l'idea di "Partire all'Avventura".

Lasciate le avventure ad Ulisse ed altri personaggi mitologici!

Oggi e' veramente da incoscienti partire per l'Australia senza avere una solidissima base di informazioni.

Internet ha sconvolto il mondo e reso l'informazione alla portata di tutti. Ci sono decine di siti, blogs, organizzazioni disposte a darvi le giuste informazioni senza parlare di professionisti del settore come Agenti di Immigrazione a Consulenti Governativi.

"Sfruttate" chi ha seguito lo stesso percorso prima di voi! Cercate queste persone nei blogs, in Facebooks o su altri siti internet! E' facilissimo trovarli.

Non abbiate paura di comperare una scheda prepagata da 5 Euro e chiamare mezzo mondo. Oggi veramente con 5 Euro si può stare al telefono per 3 ore e poi quando in Italia e' sera in Australia e' mattina. Quindi non ci sono veramente più scuse! Una conversazione al telefono vale piu' di 100 emails!

Ho conosciuto tantissime persone che mi hanno detto:

- se lo avessi saputo prima!

- questo non mi era chiaro all'inizio!

- non lo sapevo!

- nessuno me lo ha detto!

E' con la vostra vita che state giocando e se sbagliate nessuno pagherà per voi!

Due idee positive:

- Non accettate mai NO come una risposta!

- Ricordate il film "Le Ali della Libertà" quando il prigioniero Andy scriveva una lettera alla settimana al comune per ricevere libri per allestire una biblioteca in carcere? Bene, alla fine ricevette i libri con una lettera in allegato che lo pregava di non mandare più lettere. Quale fu la sua pronta risposta? "Benissimo, se cosi' vogliono adesso manderemo una lettera al giorno!". Questa si che e' determinazione. Se siete come Andy mollate tutto e trasferitevi domani in Australia!

lunedì, dicembre 12, 2011

Un Po' di Chiarezza

Se volete ascoltare un breve resoconto su una conferenza tenutasi recentemente a Sydney riguardante la Nuova Migrazione Italiana cliccate qui SBS

La conferenza e' stata tenuta da un Migration Agent italiano con una discreta esperienza nel settore.

Oltre ad un resoconto sulla conferenza ci saranno alcune interviste ad alcuni degli spettatori.

images.jpgUno dei punti piu' rilevanti riguarda il fatto che sulla rete si trova tantissima informazione su come emigrare in Australia con il rischio che si crei molta confusione. Ascoltate quante piu' campane possibili ma poi, alla fine, affidatevi ai professionisti.

Buon ascolto!

PS E' vero, come detto, che alla fine una scappatoia vi e' per tutti per rimanere in Australia. Ma la domanda da fare e' se ne vale la pena e se alla fine staro' veramente meglio!!

martedì, dicembre 06, 2011

Una Triste Storia (seguirà una bella storia)

female-icon.pngLa storia che mi accingo a raccontarvi riguarda Alessia, una bella ragazza del Nord Italia laureata in Lingue.

Completata la Laurea, Alessia si e' trasferita a Londra vivendoci per diversi anni. "L' Italia mi sta' stretta" la sua giustificazione.

Stanca per tutta una serie di motivi di Londra ha deciso di coronare il suo sogno e di trasferirsi a Sydney. Perche' no, il suo inglese e' ottimo come pure la voglia di affermarsi.

I primi tempi presa dall'idea di essere in Downunder e dagli immensi spazi australiani, Alessia era la persona più felice del mondo.

Piena di energie si mise a cercare lavoro con un discreto successo, il suo CV interessava molto ma un po' per il visto (Working Holiday Visa) ed un po' per la mancanza di esperienza locale non riusciva pero' ad ottenere l'agoniato posto!

Nel frattempo per coprire le spese settimanali inizio' a fare lavoretti qua e la e poi, tramite una conoscenza, e' riuscita ad ottenere un lavoro come nanny.

Adesso e' più di un anno che Alessia e' in Australia, di quando in quando fa domande di lavoro ma onestamente ha perso l'entusiasmo ed in parte anche le speranze.

Il tempo passa ed Alessia non ha più vent'anni e non sa più cosa fare. Tornare in Italia? Troppa crisi. Tornare a Londra? Ne e' scappata via. Restare in Australia? Si, ma quali sono le prospettive?

venerdì, novembre 04, 2011

SBS Radio - Nuovo Esodo Italiano

La SBS radio ha mandato in onda un servizio interessantissimo sulla Nuova Migrazione Italiana in Australia.

giovaniitalianiaustralia.jpgIl servizio e' disponibile via Boadcasting e puo' essere riascoltato cliccando su Nuovo Esodo Italiano.

Molti ascoltatori si sono collegati ed hanno raccontato la loro esperienza in Australia.

Chi meglio di chi ha vissuto sulla sua pelle queste esperienze puo' essere utile a tutti voi.

Fatemi avere i vostri commenti!

domenica, agosto 21, 2011

Trovare un Buon Lavoro in Australia - parte I

Che che se ne dica trovare un buon lavoro in Australia e' difficile!

Ad esclusione di 3-4 professioni (ingegneri, esperti IT, medici, etc...) con le quali tra l'altro e' abbastanza facile trovare lavoro anche in Italia od in Europa, riuscire a fare una buona carriere in Australia non e' un'impresa affatto facile.

Per chi non ha un ottimo inglese e/o una professione richiesta e/o il giusto visto e/o esperienza locale, e' quasi una perdita di tempo rivolgersi ad una Recruitment Agency. Datori di lavoro pagano cifre salate a queste agenzie per trovare il giusto candidato e non hanno certo voglia di fare i benefattori...... o sei Full Operative in pochi giorni dall'assunzione o non ti considerano neanche!

lavoro in australia,trovare lavoro in australiaIn aggiunta, come avviene in tutto il mondo la preferenza viene data ai candidati locali con i quali ci sono ovviamente meno complicazioni. Provate a mettervi nei panni di un datore di lavoro, assumereste un emigrato con un inglese so so, qualifiche non locali e scarsa conoscenza del "mercato' oppure una persona del luogo che semplifica il tutto?

Come ulteriore complicazione l'Australia e' inondata da emigrati con ottime qualifiche decisi a rimanere in Down Under per sempre. Questa massa di gente e' molto agguerrita e non ha certo voglia di farsi perdere l'occasione della loro vita.

Non voglio demoralizzare nessuno ma e' importantissimo fare un self-assessment e capire chiaramente le proprie potenzialita', i propri punti di forza e di debolezza.

Nel prossimi posts cerchero' di dare qualche consiglio su come trovare lavoro in Australia se la vostra professione non fa parte del circolo degli eletti.

Quote: "I problemi non ci interessano, sono solo le soluzioni che contano!"

lunedì, luglio 04, 2011

Agenti di Immigrazione

L'Australia riconosce la professione di agente dell'immigrazione che viene registrata dall'autorità competente che si chiama MARA (www.mara.gov.au). Tutti gli agenti di immigrazione che offrono consulenze devono essere registrati come prevede il Migration Act 1958. Il Dipartimento dell'Immigrazione tende a precisare che NON c'è bisogno di un agente di immigrazione per fare un visto in quanto tutti sono liberi di presentare domanda per un visto personalmente.
migration-agent-registration.jpg

Il bisogno di consultare un professionista in materia di visti nasce dal fatto che l'Australia ha una legislazione sull'immigrazione molto complessa che cambia di mese in mese,  e ci sono migliaia di fattori da tenere presenti quando si fa domanda per un visto.

Per avere un'idea dei prezzi di un Migration Agent cliccate QUI

venerdì, giugno 17, 2011

GSM General Skills Migration

Oggi anno il governo australiano revisiona la cosiddetta' GSM General Skilled Migration list che fornisce una lista appunto delle professionalita' richieste in Australia a cui viene attribuito un punteggio in base alle priorita'.

lavorare in australiaHo trovato nella rete un breve sunto delle modifiche che entreranno in vigore dal luglio del 2011e che puo' essere un buon punto di partenza per tutte le persone interessate. GSM file

Per chi volesse maggiori e dettagliate informazioni, vi consiglio di visitare il sito del Governo Australiano che riguarda la Skilled Occupation Lists. 

lunedì, febbraio 28, 2011

Emigrare in Australia....must read!

Qui di seguito il sito internet del Dipartimento di Immigrazione Welcome to Australia - Benvenuti in Australia dedicato a tutte le tematiche inerenti l'immigrazione in Downunder.
Il file e' molto ben articolato e' ricco di informazioni e di links utili tutto in italiano.
Il mio consiglio e' di informarsi quanto piu' possibile con i moderni mezzi di informazione, fare le cose per conto proprio rivolgendosi ai vari uffici consolari italiani e d'immigrazione australiani e nel caso non abbiate tempo o le cose risultassero troppo complicate di rivolgersi ad Agenzie di Immigrazione.
Good luck!

domenica, febbraio 20, 2011

Come Emigrare in Australia

Con questo post vorrei uscire un po' dal seminato e dalle cose scontate!

Ricevo in continuazione commenti di persone che vogliono emigrare in Australia e mi chiedono consigli..... la legislazione a riguardo e' molto ingarbugliata e cambia di continuo e purtroppo non essendo del settore io non sono in grado di assistervi.

Il suggerimento che potrei darvi e' di partire dall'Ambasciata o di contattare direttamente il Department of Immigration in Australia......... con questi canali le cose si complicano in quanto tali enti recevono migliaia di domande ogni mese e con buona probabilita' non vi risponderanno neanche.

Ecco il mio suggerimento: "Dovete contattare una persone in particolare del Department of Immigartion in Australia e cercare di instaurare una sorta di rappotro di amicizia in modo che vi possa veramente aiutare!" Ovviamante per fare questo dovete uscire dagli schemi e dalle vie scontate.

100624-MPR-DIAC_stacked-v1_0.jpgPiu' facile a dirsi che a farsi!!!! Io partirei da google inserendo @immi.gov.au, od ad altre infinite tipologie di ricerche per trovare nominativi e poi proseguirei con analisi sul sito stesso (www.immi.gov.au). Il vostro obbiettivo e' di  riuscire ad ottenere un nominativo di una persona presso il Department. Un nome e cognome con cui comunicare direttamente..... non un centralino telefonico od una info@ email!

Una volta trovata la persona giusta gli dovete spiegare chiaramente la vostra situazione e chiedere consigli! Nessuno altro potra' aiutarvi meglio!

Non dimenticate di pensare al di fuori degli schemi e se questa persona si dimostra disponibile pensate a qualche modo per dimostrarvi riconoscenti (un piccolo pensierino, una telefonata diretta per ringraziare, una vostra fotografia etc....). Vi deve vedere come una persona e non come uno dei migliaia application number!!

giovedì, dicembre 09, 2010

I Top POSTS - da non perdere

A grande richiesta riunisco in un unico post tre files da scaricare che in parole concrete e pratiche vi offriranno una panoramica sull'Australia.
I primi due files sono stati aggiornati al 12 Novembre 2008.
Primo File - Australia vs Italia - 10 motivi per cui vale la pena di trasferirsi in Australia e 10 motivi per cui vale la pena di restare in Italia;
Secondo File - Costo della Vita in Australia - una breve panoramica per poter confrontare il costo della vita in Australia con l'Italia;
Terzo File - Quiz per Fare la Giusta Scelta, 8 semplici ma cruciali domande per risolvere il grande dilemma.

domenica, luglio 19, 2009

Migrare in Australia

Dai primi del novecento in poi l'Australia ha aperto completamente i suoi confini favorendo l'immigrazione di massa da qualsiasi parte del mondo. Il risultato e' che l'Australia e' un paese veramente multietnico dove tutte le etnie convivono senza stupidi preconcetti o discriminazioni.

Negli ultimi anni pero' le frontiere si sono chiuse facendo divenire l'Australia una fortezza inespugnabile dove e' impossibile migrare..........o quasi; infatti, uno Stato Australiano si sta' promuovendo per favorire nuove migrazioni!!

1304700-5-onkaparinga-river-mouth-south-port-noarlunga-south-australia.jpgLo Stato in question e' il South Australia ed il sito e' www.migration.sa.gov.au

Il South Australia con capitale Adelaide, e' lo stato del vino e degli europei dove la nostra presenza si nota in ogni angolo delle citta'; ci sono paesi uguali e spiccicati a cittadine europee facendovi venire a volte il dubbio di trovarsi o no in DownUnder.

mercoledì, gennaio 16, 2008

Test per la Cittadinanza

A Dicembre '07 ho fatto il famoso test per conseguire la Cittadinanza Australiana; qui di seguito vi descrivero' le varie fasi che ho seguito:
1. ordine on-line del booklet "Becoming an Australian Citizen" (tempo per la spedizione: qualche giorno);
2. prenotazione via telefono del test e ricevimento immediato di una e-mail di conferma con ora e data (tempo di attesa per fare il test: circa un mese);
3. il booklet si puo' studiare in poche ore ed e' abbastanza interessante;
4. arrivo con 10 minuti di anticipo alla sede del test (tempo di attesa: 0 minuti);
5. i candidati vengono mandati a rotazione (uno alla volta) a svolgere il test e non in mandrie;
6. svolgimento del test in circa 5 minuti (tempo a disposizione: 45 minuti);
7. risposto correttamente a 18 domande su 20 (bastano il 60% di risposte corrette);
8. il risultato e' immediato (tempo di attesa per ottenere il certificato: 0 minuti).
Questa e' solo la prima fase per divenire cittadino australiano, da qui dovro' fare ancora domande, interviste e cerimonie e se sono fortunato fra circa 6 mesi otterro' la cittadinanza.